Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il `Cerreto IV` nasce e va già in crisi. Maddaloni Più dà l`appoggio esterno: è rottura sulle deleghe

16 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Anche il Comune di Maddaloni finisce sotto il controllo del consigliere regionale Pdl Angelo Polverino. Il rimpasto che ha portato a termine la maggioranza che fa capo al sindaco Antonio Cerreto, infatti, permetterà all'onorevole di Caserta di avere ben due assessori di proprio riferimento, con due differenti gruppi di consiglieri. I due assessori che sono riconducibili a Polverino sono Domenico Rienzo di Maddaloni Più (Attività produttive) e Marilena Trovato dei Popolari Liberali (vice sindaco con delega allo Sport e Pari opportunità). Caturano, invece, a dispetto degli annunci ha rivisto (e di molto) le 'capacità' tecniche dei suoi assessori. Dai professori annunciati si è chiuso attorno a due nomi di professionisti, oltretutto neanche di Maddaloni. Città Democratica, infatti, inserirà nell'esecutivo Gennaro Iannotta di Caserta (con delega al Personale e Contenzioso) e Umberto Signoriello di Santa Maria a Vico (all' Urbanistica). Cambiano anche le deleghe del Pdl: Luigi Bove, Vincenzo Cerreto e Rosa De Lucia avranno Ecologia, Bilancio e Polizia Municipale, e Lavori Pubblici. Uniti per Maddaloni avrà Michele Pascarella quale nuovo delegato ad Turismo e Spettacoli e Pubblica istruzione. Il sindaco ha poi tenuto per sé la delega alla Sanità col pensiero di affidarla al consigliere Della Valle. Ma i problemi, dopo la ripartizione delle deleghe, non mancano tanto che il Cerreto quater sembra essere già andato in crisi. Maddaloni più, ad esempio, non ha gradito le deleghe che ha ricevuto, e minaccia di dare l’appoggio esterno. I Popolari Liberali (che possono contare anche su Giuseppe Magliocca), strappano la promessa di avere la fiera settimanale (che doveva andare appannaggio di Maddaloni Più). Il sindaco avoca a sé le deleghe ai servizi sociali, fiera settimanale, sanità e cimitero. Infuriati anche Noi Sud, Cristiani democratici e l’ex vice capogruppo Pdl Antonio De Rosa che promettono battaglia. Nota di colore che non può non passare inosservata: con questa nuova giunta Cerreto ha raggiunto il record di 25 assessori in 25 mesi di governo.
Politica Maddaloni Pignataro Maggiore Cultura Cultura paintball
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.