Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Comune di Arienzo sensibilizza i cittadini per lo smaltimento rifiuti: ecco il numero verde per il ritiro delle apparecchiature elettroniche

11 / 03 / 2013

|

Nello Di Fratta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La battaglia del Comune di Arienzo a tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente, non solo quello limitrofo alla cittadina, continua incessante con una nuova iniziativa volta alla sensibilizzazione verso un corretto smaltimento dei rifiuti. “La raccolta differenziata e lo smaltimento dei rifiuti, effettuati nell’ottica delle direttive europee ed all’interno delle norme regionali, unite ad una cultura ecologista sempre crescente che matura giorno dopo giorno nei cittadini della città della Valle di Suessola, fanno ben sperare per il futuro, ancor di più se si considera che secondo i dati gli Arienziani sono tra i più attenti alla problematiche ecologiche”, ha dichiarato in prima battuta l’assessore Michele Ferrara. Ebbene, proprio l’Assessore all’ecologia unitamente al Sindaco della città, attraverso un comunicato, hanno inteso comunicare ed informare i cittadini di Arienzo che la raccolta porta a porta dei rifiuti delle apparecchiature elettriche ed elettroniche e di rifiuti ingombranti misti (divani, armadi, tavoli, sedie, e altro arredo in genere) continua con l’istituzione di un numero verde ( 800 132960).Ogni cittadino può prenotare, comodamente da casa, il ritiro delle predette apparecchiature dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00. Il Comune, in collaborazione con Italia Ricicla, assicura che i RAEE da loro conferiti, verranno trattati in impianti autorizzati ed iscritti all’Consorzio Nazionale RAEE. In merito al notevole miglioramento del servizio su tutto il territorio comunale, l’assessore Michele Ferrara ha poi dichiarato: “Oggi in Italia si raccolgono in modo separato 3 Kg di RAEE procapite all’anno, è quindi importante che il cittadino partecipi alla corretta raccolta di questi rifiuti, e contribuisca alla salvaguardia dell’ambiente e della salute umana. Il miglioramento del servizio con l’istituzione del numero verde dimostra l’anteprima che la nostra amministrazione ha avuto negli anni per l’ambiente e la salute dei nostri concittadini. Chiediamo, quindi a tutti la massima collaborazione. Aiutateci anche voi a riciclare i rifiuti in modo corretto onde evitare che le sostanze nocive finiscano in discarica compromettendo la salute del territorio e dell’uomo” .
rifiuti comune arienzo numero verde numero verde apparecchi elettronici
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.