Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

IL DRAMMA DELLA BEFANA Parla il direttore sanitario dell`ospedale di Caserta: `Cauto ottimismo per il vigile`

07 / 01 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Continuano ad essere critiche ma stabili le condizioni del vigile del fuoco, Salvatore Alfano, 45 anni, ricoverato da domenica sera in prognosi riservata all'ospedale di Caserta dopo essere andato a sbattere contro il muro del campanile del Duomo, di fronte a centinaia di adulti e bambini, durante il "volo della Befana". Alfano ha riportato un forte trauma cranico con edema cerebrale ed ematoma ed e' ancora tenuto in coma farmacologico al reparto di rianimazione. "L'ematoma si e' asciugato - spiega il direttore sanitario dell'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta Diego Paternosto - monitoriamo costantemente l'edema ma dalla tac di questa mattina non sono emersi peggioramenti nel quadro clinico; cio' ci induce ad un cauto ottimismo anche se prima di dichiarare Alfano fuori pericolo bisognera' attendere qualche giorno". Dagli esami non sono inoltre emerse complicazioni polmonari nonostante le contusioni dovute al forte trauma toracico con la frattura di alcune costole. 
caserta befana vigile del fuoco ferito ferito condizioni mediche
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.