Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il ministro Passera vuole l’aeroporto di Grazzanise, ora tocca a Caldoro non bloccarlo

23 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L’aeroporto di Grazzanise, questo sconosciuto. Con un progetto approvato da poco meno di dieci anni ed un piano di sviluppo già pronto e redatto che avrebbe portato investimenti e occupazione in provincia di Caserta, la creazione dello scalo casertano adesso sempre aver preso la strada giusta. O meglio, sempre essere stato incanalato bene dal ministro Passera che lo ha inserito nel Piano degli aeroporti italiani. Grazzanise, secondo il piano del governo dovrebbe essere il secondo scalo della Regione Campania, sgravando Capodichino che da anni ormai è ingolfato, mentre a Salerno resterebbero i voli low cost. Un progetto importantissimi che, pero’, adesso deve passare per le mani degli amministratori regionali. Politici che, è inutile negarlo, hanno sempre tentato di ostacolare la realizzazione dell’aeroporto temendo la crescita del territorio casertano. Bene Passera, dunque, ma ora tocca al governatore Caldoro non bloccare il progetto.
Politica Grazzanise Raviscanina Capua Capua Piana di Monte Verna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.