Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il movimento giovanile del Pdl è una polveriera: il presidente di Caserta chiede le dimissioni di Ferraro

11 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il coordinamento cittadino della Giovane Italia di Caserta, guidato dal presidenteLuigi Campagnuolo, a seguito delle dichiarazioni del Presidente provinciale Antimo Ferraro, prende le distanze dalle stesse." Tale presa di posizione - afferma Campagnuolo - nasce dal fatto che non ci sentiamo più rappresentati da un Presidente il quale, senza dar conto a quello che è il volere della base militante, usciva su diversi organi di stampa con comunicati in cui ,strumentalmente utilizzava il nostro movimento giovanile per dare forza a posizioni personali che ben poco hanno a che fare con il nostro volere. Chiediamo quindi al nostro presidente provinciale di fare un passo indietro. Se ciò non accadesse, si invita il coordinamento provinciale di prendere un provvedimento in merito e di far chiarezza su questa vicenda che non poco sta influendo sul nostro gruppo . icuri di una risoluzione repentina di questo increscioso avvenimento,per il bene di un movimento giovanile che non si sente più rappresentato dal proprio Presidente".
Caserta Politica Economia Santa Maria a Vico Santa Maria a Vico Mignano Monte Lungo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.