Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il nuovo piano della Ucciero per il Belvedere di San Leucio: lounge bar e locali al posto delle stalle

07 / 04 / 2013

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Reggia di Caserta è in un momento di grande desolazione e lì, il Comune, non puo’ mettere mano. Ma al Belvedere di San Leucio la storia è ben diversa. Ed ecco, allora, che si lavora per ‘costruire’ e rilanciare. Ma come? Coi lounge bar e locali enogastronomici. E’ il piano al quale stanno lavorando l’assessore Teresa Ucciero di concerto (pare quasi a braccetto) col consigliere MpA Massimiliano Marzo che hanno deciso di puntare tutto sul Belvedere di San Leucio. Presentando un progetto (che sarà ufficializzato solo nei prossimi giorni) alla Comunità Europea per ottenere i finanziamenti per il recupero delle stalle del Beveldere creando lì un percorso ‘turistico’ fatto di lounge bar e locali di tendenza. E forse anche perché presi da questo progetto, la Ucciero non ha presentato i progetti relativi al Settembre al Borgo ed i Percorsi di Luce che, invece, così come riportato venerdì dalle colonne del Mattino che riprendeva una denuncia del consigliere comunale Edgardo Ursomando, saranno gestiti dai Comuni di Castel Morrone (dove il sindaco è Pietro Riello del Nuovo Psi, come la Ucciero) e Recale. Un’occasione persa per il Comune di Caserta ma che, pare, abbia dato piu’ fastidio al sindaco Pio Del Gaudio che non all’assessore ai Grandi Eventi Teresa Ucciero che adesso punta tutto sui progetti del Belvedere.
belvedere san leucio caserta bar e locali bar e locali assessore ucciero
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.