Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il pagellone di Juvecaserta-Avellino, Jelovac grande leader, Mordente e Michelori troppo confusi

22 / 04 / 2013

|

Alfredo Marotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Jelovac 7: ha trovato finalmente una grande continuità, sia dal tiro pesante che con qualche buona penetrazione.  Contro i lupi è l’ultimo leone ad arrendersi. Semplicemente il migliore.
Jonusas 5: piazza la bomba che apre la gara, poi è spettatore non pagante.
Michelori 5: sbaglia cose troppo elementari ma ha il merito almeno di lottare nell’aria pitturata. Johnson e Ivanov però sono un’altra storia.
Mavraides 4,5: nelle penetrazioni è inguardabile, per i giocatori irpini fermarlo è un gioco da ragazzi. Meglio dalla lunga distanza, ma non basta.
Maresca 5: nel primo tempo difende discretamente Lakovic, ma lo sloveno a tratti è davvero di un altro livello. Le sue penetrazioni sono da oratorio e l’ex Brindisi colleziona ancora una volta una prestazione grigia.
Marzaioli 5,5: deve marcare Lakovic e se non è un’impresa da titani, poco ci manca. Prova a contenerlo ma con scarsi risultati. La tanta forza di volontà messa a disposizione sul parquet è un piccolo grande merito per il ragazzo maddalonese.
Sergio s.v.: gioca due minuti, commette un fallo e non si prende un tiro facile facile. Senza voto.
Gentile 6,5: è un leader insieme a Jelovac dei 37 minuti di predominio Juve. Quando Lakovic è in panca il figlio d’arte balla cinicamente e come un matto sul parquet. Qualche scelta sbagliata nel finale gli macchiano una prestazione da grande trascinatore.
Mordente 4,5: Lakovic è imprendibile e l’ex Roma passa un brutto quarto d’ora nel marcarlo. In attacco è quasi inesistente e forse è in questa partita che la Juvecaserta soffre di più la mancanza dei suoi punti.
basket lega A pagellone Juvecaserta Juvecaserta Jelovac
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.