Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Pd `sconfitto` sulla commissione Paesaggio: entra Mungivera ed Ursomando attacca

05 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L’architetto Elio Mungivera è di diritto membro della commissione locale per il paesaggio. E' quanto sentenziato il presidente del consiglio comunale Gianfausto Iarrobino, con una comunicazione, inviata, tra l'altro, ai consiglieri comunali Edgardo Ursomando e Luigi Cobianchi, che avevano votato l'ex candidato della lista Caserta viva in Consiglio contro il Partito democratico che invece aveva spinto per l'elezione di Michele Pellegrino, parente del consigliere comunale Rino Zullo. Mungivera entra a far parte della commissione dopo aver vinto il ricorso al Tar (curato dall'avvocato Eliodoro Vagliviello) che ha verificato l'incandidabilità di Pellegrino per la commissione per il Paesaggio. "Purtroppo questa annosa questione - ha affermato Ursomando - ha portato con se delle inevitabili risultanze negative dal punto di vista politico, che si sono acuite ancora di più dopo alcune dichiarazioni , a mezzo stampa, da parte di alcuni membri dell’opposizione. Non credo che ci siano due opposizioni, anche il nostro condividere gli ordini del giorno, proposti durante l’ultimo consiglio, dal PD e da Speranza sono stati sicuramente un segnale di distensione, anche se sulla questione della commissione ci saremmo aspettati ben altri comportamenti. Ma nulla che si è rotto senza un po’ di buona volontà non si può aggiustare, ci sarà il tempo dei chiarimenti e per iniziare nuove battaglie. Rimane la soddisfazione per l’integrazione in commissione dell’architetto Mungivera, che da ottimo professionista qual è, sarà sicuramente garanzia per tutta la minoranza, allo stesso tempo rimane il cruccio che se si fosse ragionato in termini diversi avremmo potuto eleggere due rappresentanti in commissione, anziché uno soltanto”
Caserta Politica Maddaloni Mondragone Mondragone Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.