Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il rap anti camorra del liceo Manzoni strappa applausi nell`aula bunker di Palermo

23 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nell'aula bunker di Palermo, per la commemorazione  del ventennale della  Strage di Capaci, alla presenza del Presidente della Repubblica, Napolitano,  del Presidente del Consiglio, Mario Monti, del Ministro della Pubblica Istruzione,  Profumo, del ministro degli Interni, Cancellieri, del ministro della Giustizia, Severino,  oltre che delle più alte cariche istituzionali dello Stato, c’era  anche il prestigioso liceo "Manzoni" di Caserta, insieme ai ragazzi delle navi della legalità. La delegazione è stata guidata dalla dirigente  Adele Vairo, la cui scuola è stata selezionata dal Miur e dalla Fondazione Falcone, presieduta da Maria Falcone, sorella del magistrato ucciso, per presentare proprio nell’aula bunker del carcere siciliano, teatro di grandi processi a Cosa Nostra, Radiocamorra, prodotto simbolo dei percorsi di educazione alla legalità  e buona pratica didattica di eccellenza a livello nazionale. “Radiocamorra  è l'incipit di un complesso, sofisticato ed innovativo progetto pensato, voluto e promosso dalla stessa preside Adele Vairo sin da quando era alla guida dell’Istituto  Comprensivo Ruggiero di Caserta. La canzone, in parte rap, è stata musicata ed eseguita brillantemente dai  23 alunni del Liceo Manzoni, guidati dalle professoresse Marisa Mattiello  ed Annamaria Pasquariello.  La delegazione dell’autorevole liceo di Terra di Lavoro, ai vertici dello scenario educativo nazionale, è stata sul palco dell'aula bunker della manifestazione per la sua intera durata ed ha ricevuto i complimenti per la brillantezza del progetto e dell'esecuzione dal Presidente Napolitano, dalla professoressa Maria Falcone e dalle numerose autorità presenti. Ad accompagnare la delegazione casertana, unica licealità ammessa ad esibire la buona pratica  nell'aula bunker dell'Ucciardone, oltre al capo d’istituto, l'insegnante  Angelica del Vecchio, scrittrice del testo del brano, per il comprensivo Ruggiero partner di progetto ed Angelo Agnisola direttore artistico e produttore con Caserta Musicarte del pluripremiato brano.
Caserta Cronaca Eventi Mondragone Mondragone camorra
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.