Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il sindaco di Capua `subissato` di critiche risponde con un manifesto ed annuncia: `Pronto a denunciare`

14 / 09 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un manifesto per rispondere alle accuse che arrivano, ormai, da tutte le parti. Il sindaco di Capua, Carmine Antropoli, ha deciso di uscire così allo scoperto ha circa venti giorni di distanza dall’approvazione della delibera di consiglio comunale con la quale l’Ente ha avviato le pratiche per il dissesto finanziario. Antropoli risponde così anche ad alcuni manifesti apparsi in città contro l’amministrazione capuana. “L’azione di determinate persone – spiega il sindaco - è oggi diretta esclusivamente alla realizzazione, nei confronti miei e di altri consiglieri, di un’accesa campagna diffamatoria, che nessun vantaggio concreto può condurre alla città. Alcune di queste stesse persone sono state elette nel corso dell’ultima tornata attraverso le liste della coalizione che mi vedeva, all’epoca, aspirante sindaco. Hanno approfittato della maggiore possibilità di avere un risultato elettorale concreto e, una volta seduti sulle poltrone del civico consesso, non hanno esitato a voltare le spalle all’amministrazione comunale, quando alcuni dei loro scellerati ed egoistici propositi non hanno avuto riscontro. Non esiste personalità più infima di quella che tradisce l’interesse della città per i propri scopi irrealizzati. Ed è proprio questo il caso di alcuni consiglieri che continuano a far affiggere manifesti e a far scrivere articoli, proferendo solo critiche e nessuna proposta concreta. Voglio anche ricordare alle stesse persone, di cui non faccio i nomi, riservandomi l’opportunità di adire le opportune vie legali, che la situazione contabile odierna è legata purtroppo a debiti ereditati  da amministrazioni precedenti a quelle che mi hanno visto sindaco. Tra l’altro, ho anche reso noto siffatta situazione attraverso una specifica relazione che ho subito provveduto a far trasmettere anche attraverso la stampa. Era mio dovere, come concittadino e come sindaco. E’ mia speranza che anche i diffamatori, un giorno, possano imparare la lezione, ma viste le loro storie personali sinceramente ne dubito”.
capua manifesto sindaco carmine antropoli carmine antropoli accuse
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.