Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il cimitero di Caserta rimesso a nuovo. Il sindaco: «Nonostante i debiti lasciati da altri...»

09 / 03 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Il nuovo manto stradale in viali dove non si poteva nemmeno camminare. E altre opere ancora, in un cimitero finora contrassegnato da inchieste giudiziarie su fatti accaduti nel passato". Lo dichiara il sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio che aggiunge: "Ho appena ricevuto dall'assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Palmiero la sintesi del resoconto di quanto svolto in questi scorsi mesi e ancora in corso nel cimitero principale di Caserta. Si tratta di iniziative che l'Amministrazione garantisce nonostante i debiti del passato per circa 136 milioni di euro, gran parte dei quali originati da sprechi nei lavori pubblici, che puntiamo a ripianare per il 60 per cento. Nonostante il disavanzo di circa 24 milioni di euro, che vogliamo sia assorbito nel Bilancio 2014". "Negli ultimi mesi - spiega l'assessore Palmiero -  abbiamo tra l'altro asfaltato gran parte dei viali del vecchio cimitero con interventi che si aggiungono a quello odierno nella parte nuova, ripristinato la guaina di copertura dei cappelloni, riqualificato l'Ossario, realizzato 10 fontanine nella zona di ampliamento del cimitero e svolto opere di manutenzione ordinaria e straordinaria del verde per assicurare più decoro alle aree attraversate dai visitatori".

caserta comune cimitero lavori manto viali
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.