Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il malcontento dei cittadini: per il 52% l’amministrazione Di Muro non è soddisfacente. I numeri

03 / 04 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


«I cittadini di Santa Maria Capua Vetere hanno una pessima considerazione dell’operato dell’amministrazione Di Muro». E' quanto dichiarato dal commissario Dino Capitelli con dati alla mano: «In estrema sintesi questo è quanto emerge dall’analisi delle schede compilate domenica scorsa nell’ambito dell’iniziativa promossa dal movimento giovanile di Forza Italia “Parola ai cittadini” che si è svolta in piazza Bovio. Non lasciano adito ad interpretazioni, infatti i dati: per il 52% dei partecipanti l’operato dell’amministrazione non è soddisfacente, considerazione negativa che cresce quando si vanno ad analizzare singolarmente le varie voci. Per il 50% non è soddisfatto della proposta culturale. La percentuale di insoddisfazione sale al 71% quando si tocca il tema delle tasse e sale addirittura all’83% quando si parla di manutenzione stradale. Negativa è anche la percezione dei cittadini rispetto alla qualità del trasporto pubblico: il 72% infatti non è soddisfatto dei collegamenti. Tra le priorità indicate, invece, ci sono la riduzione delle tasse, quella della spesa pubblica e il miglioramento dei servizi. Sono invece, il commercio e le iniziative culturali, i campi in cui i cittadini propongono dei correttivi. La percezione che hanno i cittadini dell’amministrazione Di Muro, purtroppo è la stessa che abbiamo noi – ha sottolineato il commissario cittadino Capitelli – siamo di fronte ad una giunta che non ha fatto nulla per affrontare in maniera energica quelle che sono le criticità della città. Quelle che i cittadini avvertono come priorità non sono altro che le iniziative che come gruppo di Forza Italia abbiamo intrapreso senza essere ascoltati. L’esito dei questionari è la riprova che ci stiamo muovendo nella direzione giusta che è quella dell’interesse della città». Soddisfazione per l’esito della manifestazione viene espresso dal coordinatore giovanile Enrico Morelli e dal suo vice Andrea Vastante. «L’amministrazione deve prendere atto di quanto emerso dai questionari – hanno dichiarato – e, per questa ragione deve assumere i provvedimenti conseguenziali». I dirigenti giovanili del movimento Claudio Fusco, Danilo Iovinelli, Vittorio Di Benedetto, Giuseppe Di Monaco, Federico Russo, Andrea Diana sottolineano come il loro sia un gruppo compatto che ha avuto la capacità di sviluppare un’iniziativa importante come quella di piazza Bovio. Dal movimento giovanile il grazie all’intera cittadinanza, al commissario Capitelli e al presidente del Club Giuseppe Simeone.

 

santa maria capua vetere malcontento cittadini 53 amministrazione di muro
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.