Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il ministro Pinotti fa visita al Cira di Capua, il Consorzio Asi pronto ad una collaborazione industriale

13 / 05 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il presidente del Consorzio Asi, Raffaela Pignetti, ha presenziato ieri alla visita del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, al Centro ricerche aerospaziali  di Capua. Ad accogliere il ministro, insieme al presidente del Centro, Luigi Carrino, anche il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston. Per il presidente Pignetti, la visita del Ministro è stata l’occasione per rilanciare le prospettive di collaborazione con il CIRA, di cui l’Asi Caserta detiene il 16 per cento delle quote, in  chiave di sviluppo industriale. La collaborazione tra Agenzia spaziale e CIRA – ha sottolineato, infatti, Raffaela Pignetti – può costituire un fattore determinante per innalzare il livello di attrattività dell’intero agglomerato  industriale”. Una impostazione che ha trovato conferma nelle parole dello stesso presidente Battiston, il quale ha definito strategica tale collaborazione, peraltro, posta a fondamento degli indirizzi di space economy, in corso di elaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico. Il Centro ricerche di Capua è universalmente riconosciuto come una  risorsa fondamentale nell’ambito del sistema aerospaziale italiano, sia per il livello di ricerca raggiunto che per la presenza di strumentazioni uniche, non solo in Italia, ma anche in Europa. “Una risorsa – ha dichiarato la presidente Pignetti- che deve tradursi in ricchezza per il nostro territorio, attraverso la promozione di investimenti produttivi  ad alto contenuto tecnologico per i quali l’area capuana, grazie al Cira, deve diventare la sede naturale.” Per il Presidente del Consorzio ASI Caserta, l’obiettivo, ambizioso, è quello di favorire la creazione di un vero e proprio distretto dell’aeronautica, dove l’attività di ricerca e di innovazione tecnologica -  frutto del lavoro del CIRA, ma anche dell’Università - possa incrociarsi con lo sviluppo di un tessuto economico e produttivo capace di generare ricchezza e occupazione per il territorio casertano. Raffaela Pignetti ha già annunciato che chiederà l’apertura di un tavolo tecnico tra Asi Caserta e CIRA per avviare questo nuovo percorso di collaborazione.

 

capua ministro roberta pinotti cira consorzio asi pignetti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.