Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Premio Borsellino al sindaco di Casal di Principe Natale: ‘C’è un desiderio di rinascita’

25 / 10 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Tra i premiati del Premio Borsellino c'è lo storico sindaco anticorruzione di Casal di Principe, Renato Natale, il quale ha ritirato il premio spiegando che per lui “Borsellino è uno di quegli eroi mitici come Achille o Garibaldi”. “Essere qui per me è emozionante - ha dichiarato il primo cittadino - ma è anche il riconoscimento che anche a Casal di Principe può rinascere la primavera”. Natale, eletto sindaco con delle liste civiche, 64 anni, medico, è da sempre considerato uno dei simboli della lotta alla camorra in Campania. Durante il suo primo mandato subì intimidazioni e un pentito ha poi svelato che un killer era stato assoldato dalla camorra per investirlo con un'automobile mentre si recava a lavoro in bicicletta. “A Casale - ha proseguito Natale - grazie all'opera dei magistrati c'è stata nell'ultimo ventennio una notevole opera di bonifica dalla camorra: nonostante le nostre difficoltà il clima è meno oppressivo, la camorra non è sparita ma l'atmosfera è più vivibile. C'è a Casal di Principe un effettivo desiderio di rinascita”.

casal di principe renato natale premio borsellino premio sindaco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.