Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Premio Borsellino al sindaco di Casal di Principe Natale: ‘C’è un desiderio di rinascita’

25 / 10 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Tra i premiati del Premio Borsellino c'è lo storico sindaco anticorruzione di Casal di Principe, Renato Natale, il quale ha ritirato il premio spiegando che per lui “Borsellino è uno di quegli eroi mitici come Achille o Garibaldi”. “Essere qui per me è emozionante - ha dichiarato il primo cittadino - ma è anche il riconoscimento che anche a Casal di Principe può rinascere la primavera”. Natale, eletto sindaco con delle liste civiche, 64 anni, medico, è da sempre considerato uno dei simboli della lotta alla camorra in Campania. Durante il suo primo mandato subì intimidazioni e un pentito ha poi svelato che un killer era stato assoldato dalla camorra per investirlo con un'automobile mentre si recava a lavoro in bicicletta. “A Casale - ha proseguito Natale - grazie all'opera dei magistrati c'è stata nell'ultimo ventennio una notevole opera di bonifica dalla camorra: nonostante le nostre difficoltà il clima è meno oppressivo, la camorra non è sparita ma l'atmosfera è più vivibile. C'è a Casal di Principe un effettivo desiderio di rinascita”.

casal di principe renato natale premio borsellino premio sindaco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it