Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il teatro in ospedale, la Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla porta in scena la commedia «Prova d’Attore» al Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta

21 / 12 / 2017

|

Redazione NoiCaserta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Per il Natale, la Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla porta la sua opera artistica in Ospedale. La commedia Prova d’Attore – pluripremiata in occasione del Roma Comic Off 2017, l’oscar italiano della comicità d’autore – sarà in scena giovedì 22 dicembre alle ore 10.00 presso l’aula magna dell’Azienda Ospedaliera «Sant’Anna e San Sebastiano» di Caserta.

            I giovani artisti casertani hanno deciso di entrare a supporto dei malati, dei medici e dei professionisti sanitari della città con un day hospital tutto particolare prossimo al Natale a titolo del tutto gratuito. Lo sguardo è attento alle più sane forme di riabilitazione, perché nelle difficoltà bisogna avere a cuore non solo l’aspetto terapeutico ma soprattutto per quello psicologico e spirituale.

Prova d’Attore in Ospedale è un esperimento pilota di buona sanità, una iniziativa che intende offrire al malato, ai suoi familiari ed al personale che lo assiste una occasione di distensione, distrazione e rasserenante coinvolgimento.

L’iniziativa è supportata dal Comune di Caserta in occasione del cartellone degli eventi natalizi Happy Theatre allo scopo di testimoniare una reale di vicinanza con il centro di cura della città, da considerare non più come luogo di sofferenza bensì come spazio di incontro solidale e di aggregazione sociale, una realtà serena e sempre più capace di prevenzione in una città che intende così essere all’avanguardia con un modello di intelligente uso del teatro e della cultura.

L’ingresso è gratuito ed aperto a tutti coloro che vorranno partecipare a questa così particolare rappresentazione. Per informazioni e prenotazioni 347.2844438 oppure 334.1281015. 

teatro ospedale fabbrica wojtyla
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.