Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

BRUCIA CENTRO DI ACCOGLIENZA | Doveva ospitare 100 immigrati. Ad annunciarne l' arrivo era stato Gimmi Cangiano

05 / 02 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ad annunciare l' arrivo di 100 immigrati in un centro di accoglienza nella ex camiceria al civico 62 di via Kruscev, a Villa di Briano, era stato Gimmi Cangiano, candidato alle politiche per il prossimo 4 Marzo per Fratelli d' Italia, con il Sindaco di Villa di Briano, Luigi Della Corte.

Ora quel centro, che doveva essere gestito dalla cooperativa Impatto Sociale, è stato dato in fiamme da ignoti. La Cooperativa, per questo business, avrebbe incassato più di 1 Milione di Euro l' anno.

Tanti cittadini che si erano ribellati alla comunicazione del Prefetto, con minacce di proteste esemplari. 

 

 

centro accoglienza villa briano gimmi cangiano fratelli italia immigrati
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.