Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

MAXI INCENDIO | A fuoco azienda bufalina: fiamme altissime e nube nera

09 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Momenti di paura ieri sera per un maxi incendio divampato tra i Comuni di Capua, Santa Maria La Fossa e San Tammaro. Il rogo è stato localizzato tra la zona Pip e Carditello nei terreni di campagna a ridosso della Provinciale ed è visibile, oltre che dai cittadini fossatari anche dalla vicina Vitulazio e soprattutto dalla periferia di Capua. 

Si tratta dell’azienda dei fratelli Donciglio. Ancora prematuro ipotizzare le cause, ma la matrice dolosa non può essere esclusa. 

Il rogo ha scatenato fiamme altissime e una densa nube nera che ha invaso l’area, visibile anche a Vitulazio, Capua e Santa Maria Capua Vetere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l’incendio, segnalato anche dagli operatori dell’Enpa Casera, l’Enta nazionale protezione animali, che stavano effettuando un servizio antibracconaggio. Sul caso indagano i carabinieri di Santa Maria Capua Vetere, che al momento non escludono l’ipotesi della matrice dolosa.

Potrebbe essere quello l’epicentro dell’ennesimo disastro per Terra di Lavoro, anche se l’area nella quale si è sviluppato il rogo è densa di aziende bufaline e le fiamme hanno minacciando un allevamento. Sul posto ci sono quattro squadre di vigili del fuoco.

 

incendio azienda buufalina donciglio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.