Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

INCHIESTA ASSOPIAGLIATUTTO, rinviati a giudizio sindaci, funzionari ed imprenditori

28 / 09 / 2017

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sindaci, funzionari pubblici ed imprenditori a processo. I pubblici ministeri della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere Giorgia De Ponte ed Alessandro Di Vico oggi hanno chiesto ed ottenuto il rinvio a giudizio dopo aver chiuso le indagini (LEGGI QUI), di tutti gli indagati dell'inchiesta 'Assopigliatutto'. 

Davanti al giudice per le udienze preliminari sono comparsi imputati ed avvocati per i quali è stato chiesto di disporre il processo:

Luigi Imperadore, 51 anni di Gioia Sannitica, patron della Termotetti;

Francesco Raucci, 45 anni di Caserta;

Antonella Tedesco, 39 anni di Gioia Sannitica, titolare della Termotetti;

Vincenzo Cappello, 52 anni, ex sindaco di Piedimonte Matese;

Pietro Terreri, 51 anni di Formia, ex dirigente del Comune di Piedimonte Matese;

Ernesto Palermiti, 59 anni di Caserta;

Raffaele Macchione, 66 anni di Parete;

Antonio Menditto, 48 anni di Pietramelara;

Luciano Sorbo, 40 anni di Casapulla;

Francesco Iavazzi, 50 anni di Caserta, titolare della Impresud;

Giuseppe Simonetti, 60 anni di Piedimonte Matese;

Angelo Di Costanzo, 55 anni, ex presidente della Provincia di Caserta ed ex sindaco di Alvignano;

Simone Luigi Giannetti, 55 anni, ex assessore del Comune di Alvignano;

Vincenzo Mario Franco, 63 anni, di Baia e Latina;

Domenico Marra, 58 anni di Castel Campagnano;

Claudio Del Muto, 65 anni di Piedimonte Matese;

Gennaro D'Onofrio, 63 anni di Pomigliano d'Arco;

Giuseppe Imperatore, 54 anni di Caserta;

Antonio Manca, 63 anni di Caserta;

Fabio Menditto, 50 anni di Casagiove.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it