Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO GIGI Gli amici in lacrime dopo la morte del 27enne. E la rabbia per l'automobilista pirata

25 / 08 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una tragedia incredibile. Una storia difficile da raccontare ed anche da rivivere. Perche' la morte di Luigi Fiengo, 27 anni di Marcianise, ragioniere presso la Bitar Cash & Carry, ha lasciato un grande vuoto nel cuore degli amici. Che oggi lo ricordano come "una bellissima persona, l'amico di tutti, capace sempre di strapparti un sorriso". Voglia di parlare ce n'e' poca, anche perche' dopo un mese e mezzo c'era ancora chi aveva la speranza che Gigi, cosi' come lo chiamavano tutti, si potesse risvegliare dal coma nel quale era piombato subito dopo l'incidente. E poi c'e' chi lancia un appello alla persona che era alla guida dell'automobile protagonista dell'incidente mortale. "Non so come faccia a dormire. Per me e' solo una persona senz'anima".

marcianise luigi fiengo morto amici auto pirata incidente
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it