Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L’Interporto in Appello contro una sentenza sfavorevole, il Comune rinnova l’incarico a Lamberti

11 / 04 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una sentenza favorevole al Comune di Marcianise ma che costringerà l’Ente a spendere altri diecimila euro per una parcella legale. E’ quella che vede contrapposto alcuni proprietari terrieri e l’Interporto Sud Europa, con quest’ultimo che ha deciso di ricorrere in Appello contro la sentenza emessa dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere che aveva accertato “l’illegittimità di occupazione dei terreni in località Aurno, ordinando l’immediata restituzione” alla società di Barletta. Una sentenza che, come sottoscritto dall’avvocato Antonio Lamberti di Aversa, era stata favorevole per il Comune (che non era stato intaccato) ma costerà altri 9484 euro all’Ente di piazza Umberto I dopo la decisione dell’Interporto Sud Europa di ricorrere in Appello. La giunta presieduta dal sindaco Antonello Velardi ha accolto ijnfatti il suggerimento dell’avvocato di proporre un appello incidentale nel caso di ricorso dell’Ise (come avvenuto). L’incarico è stato approvato con la delibera 111 del 7 aprile scorso. 

marcianise interporto ricorso appello incarico comune avvocato lamberti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.