Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Italiano spara contro 2 extracomunitari, scoppia la rivolta degli amici: casa ed auto date alle fiamme

13 / 07 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Due extracomunitari feriti a colpi di pistola e la rivolta degli amici di colore con case ed auto in fiamme. Sono le scene incredibili che si stanno vivendo a Castel Volturno. Tutto ha avuto inizio nel tardo pomeriggio quando un italiano (poi fermato dalla polizia) ha esploso alcuni colpi di pistola ferendo alle gambe due stranieri in località Pescopagano. I due, rispettivamente di 30 e 37 anni sono stati ricoverati, non in pericolo di vita, presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Tale evento ha scatenato le immediate rimostranze di un nutrito gruppo di connazionali che hanno subito iniziato con l'appiccare il fuoco a 4 autovetture ed un furgone. In uno dei mezzi è anche esplosa una bombola del gas. E' stato inoltre danneggiato dalle fiamme il primo piano di una villetta a schiera nelle vicinanze della rivolta. Al momento sono cessate le rimostranze e la situazione è sotto il controllo dei Carabinieri della Compagnia di Mondragone. Non si sono registrati ulteriori feriti. 
castel volturno sparatoria rivolta extracomunitari extracomunitari arrestato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.