Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Juvecaserta, Caputo dà l`addio alla società. Gervasio e Iavazzi sondano il terreno per nuovi soci

01 / 11 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un addio che era nell'aria da almeno due anni. Un tira e molla che a tratti sembrava infinito, chiuso con una lettera a tutti i tifosi della Juvecaserta per spiegare il proprio gesto. Rosario Caputo esce ufficialmente di scena dopo, è giusto sottolinearlo, una serie infinita di soddisfazione, dalla rincorsa alla Lega A fino all'Eurolega, passando per una semifinale scudetto. La Juvecaserta saluta il presidente che l'ha riportata in alto ma che, da ormai due anni, si era allontanato. Spiega Caputo: "Il difficile momento economico impone, purtroppo, delle scelte rigorose ancorché dolorose. Ed è questo il motivo che mi ha spinto a rendere disponibile ad altri la mia personale quota societaria del 2% nella Juvecaserta, nella consapevolezza di dover meglio presenziare le attività imprenditoriali che a me fanno capo e, con esse, la difesa di centinaia di lavoratori. È questo il principale motivo che mi spinge ad allontanarmi dalla compagine societaria della Juvecaserta, nella quale ho trasfuso tempo e risorse ma, soprattutto, passione per circa quindici anni, non considerandomi mai proprietario poiché la Juve è un bene collettivo della città di Caserta". Ora tocca al presidente Francesco Gervasio ed al vice Iavazzi trovare nuovi soci per riuscire ad arrivare fino alla fine della stagione senza problemi.
Caserta Sport basket JuveCaserta JuveCaserta presidente
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.