Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Juvecaserta: il pagellone della gara contro Cantu, Gentile il piu grande di tutti

03 / 12 / 2012

|

Alfredo Marotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Jonunas 6,5: è lui l’uomo dei primi minuti, con 8 dei suoi 11 punti segnati nel primo quarto. La sua gara è un saliscendi, ma il lituano mostra gara dopo gara sempre più miglioramenti. Man of the starting.

Jelovac 6,5: compie il percorso inverso del compagno lituano, restando in anonimato per tre quarti e solo negli ultimi minuti sferra i dieci punti che mantengono in vita la Juve. Meno brillante del solito, ma necessario.

Michelori 7: Indispensabile all’overtime quando Akindele va fuori per i 5 falli,ed è in quel momento che tira fuori tutta la sua esperienza e la sua stazza da campione. Mani sicure.

Akindele 7: sotto canestro stravince la lotta contro la difesa canturina e trova nell’aria colorata un grande punto debole degli avversari. Esce per 5 falli all’overtime ma il suo contributo è comunque cospicuo con 15 punti.

Maresca 6,5: le fatiche di Pesaro si fanno sentire ed il capitano bianconero sembra molto impacciato, con le sue azioni d’attacco che vanno a sbattere sempre contro la difesa canturina. Di cuore però, ne mostra sempre tanto.

Mordente 7,5: all’overtime ci pensa lui a trascinare i suoi ad una vittoria mai cosi sofferta e voluta. Una sicurezza in tutte le parti del campo. Idolo.

Gentile 8,5: la reggia del basket si inchina a chi con una prestazione del genere è stato per una domenica un re indiscusso. La tripla (e la vittoria) che fa impazzire il Palamaggiò porta la sua firma. Stratosfericamente, il migliore. Sulle orme del padre.

Alfredo Marotta

basket juvecaserta Cantu pagellone pagellone stefano gentile
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.