Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L`addio a Gigi Falco. Melone ricorda: `Con lui ho portato avanti battaglie epiche contro i napoletani`

04 / 02 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Gigi Falco è stato un grande amico per me e un grande sindaco per la città di Caserta”.  A ricordare così l’ex primo cittadino del capoluogo, scomparso domenica mattina, è il commissario dello Iacp, Vincenzo Melone che, all’epoca in cui Falco era sindaco di Caserta era il primo cittadino di Casagiove. “In queste circostanze le parole non riescono appieno ad esprimere le emozioni del cuore, ma voglio assolutamente ricordare Gigi come un grande sindaco che ha amministrato la città di Caserta con passione, amore e tenacia. Tra noi – continua Melone – come primi cittadini si era creata una grande sinergia su tutti i problemi che interessavano le rispettive comunità. Ricordo in modo particolare la battaglia condotta assieme per far sì che la Regione Campania, allora guidata da Antonio Bassolino, inserisse il Quartiere Militare Borbonico come grande attrattore culturale della provincia di Caserta, grazie al fondamentale aiuto di Gigi riuscimmo ad avere un cospicuo finanziamento, lo stesso aiuto lo diede alla città nell’ambito dei progetti Prusst e con questi finanziamenti riqualificammo alcune aree lungo viale della libertà. Avevamo insieme altri progetti, tutto si interruppe quando venne sfiduciato in un modo subdolo. Per tutto ciò e per tanto altro, a nome della città di Casagiove, lo ringrazio per quello che ha fatto per la nostra comunità. Sono vicino alla moglie Milena, ai figli Pietro e Paolo ai quali faccio le mie più sentite condoglianze”.
luigi falco morto enzo melone sindaco sindaco casagiove
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.