Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L’Arpac smentisce il pentito Carmine Schiavone: ‘A Casal di Principe nessuna contaminazione radioattiva’

05 / 09 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Non è stata trovata alcuna contaminazione radioattiva nel campo sportivo e nelle zone limitrofe di Casal di Principe. E' quanto rende noto l'assessorato all'Ambiente della Regione Campania che ha richiesto all'Arpac indagini mirate in seguito alle dichiarazioni di Carmine Schiavone. Secondo quanto riporta una nota diffusa da Palazzo Santa Lucia, l'Agenzia regionale di protezione ambientale ha comunicato di aver effettuato e concluso stamattina una serie di indagini nel Comune di Casal di Principe, relativamente alla presenza di radiazioni causate da materiali radioattivi. In particolare, le indagini sono state effettuate dal personale del Centro Regionale di Radioattivita' (con sede a Salerno) che, attraverso le attrezzature in dotazione, ha ispezionato il campo sportivo di Casal di Principe e le zone limitrofe, in particolare un'area a sud-est del campo un tempo sede di una discarica abusiva. Alle operazioni ha preso parte personale tecnico del Comune e il commissario straordinario, prefetto Silvana Riccio. Le indagini, che hanno interessato i soprassuoli, non hanno rilevato nessuna contaminazione radioattiva''.
rifiuti casal di principe arpac radioattivita` radioattivita` camorra
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.