Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L'assessore regionale Vetrella a Santa Maria Capua Vetere lancia bordate contro il sindaco

07 / 08 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un incontro importante per discutere del futuro del settore trasporti in uno dei quartieri più delicati di Santa Maria Capua Vetere. E' quello che ha organizzato l'associazione La Rinascita, guidata dal presidente Bernardino Mastroianni, che mercoledì pomeriggio ha ospitato l'assessore regionale ai Trasporti Servio Vetrella col quale sono stati affrontati i problemi relativi alle navette di collegamento tra il quartiere Iacp di via del Lavoro e il centro storico di Santa Maria Capua Vetere. Ad aprire l'incontro ci ha pensato Salvatore Mastroianni, esponente dell'opposizione di Santa Maria Capua Vetere che ha affermato: «Ho ringraziato l’assessore Vetrella per la sensibilità istituzionale di essere venuto a Santa Maria Capua Vetere, oltretutto in un quartiere che necessita di tanta attenzione. Ci siamo dovuti rivolgere a lui vista la non curanza e il totale disinteresse dell’amministrazione comunale di sinistra Mattucci-Di Muro-Stellato nonostante la miriade di promesse elettorale a loro raccontate nel 2011 e a tutt’oggi tutte, ma proprio tutte, ampiamente inevase. Per quanto riguarda il problema delle navette e degli autobus ci siamo permessi di sollevare questa questione semplicemente perchè riteniamo una priorità di civiltà rendere collegabile il rione Iacp con il resto della città così come è sempre stato tranne che negli ultimi quattro anni». Molto duro l'intervento dell'assessore Vetrella che ha affermato: «Ho sempre dato piena disponibilità al sindaco di Santa Maria Capua Vetere per affrontare il problema, ma il mio invito a portarmi delle proposte operative da valutare in tempi brevi, non ha trovato riscontro. Aspetto da voi le proposte su cui la Regione potrà, nei limiti del possibile, sviluppare la sua iniziativa. La città ha potuto beneficiare dei finanziamenti relativi alla sicurezza stradale soltanto perché il sottoscritto si è precipitato a Roma negli uffici competenti a farseli sbloccare, altrimenti nemmeno su questi avrebbe potuto contare l’amministrazione comunale che, ad oggi, non mi ha ancora presentato un progetto degno di questo nome relativo ai trasporti pubblici». All'incontro hanno partecipato anche il consigliere comunale di Forza Italia Dino Capitelli ed il coordinatore Giuseppe Simeone oltre a tanti cittadini.

santa maria capua vetere salvatore mastroianni sergio vetrella sindaco di muro assessore rione iacp
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.