Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L`ex sindaco magistrato chiede il rito abbreviato. Avrebbe intascato tangenti per un centro commerciale

27 / 02 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' stata formalizzata questa mattina la richiesta dell'ex sindaco di Castel Volturno, il magistrato Francesco Nuzzo, di essere giudicato col rito abbreviato per le accuse di aver intascato tangenti insieme al suo vice sindaco Lorenzo Marcello per la costruzione di un centro commerciale. Nello stesso processo è coinvolto anche un altro ex sindaco della città castellana, Antonio Scalzone, insieme al fratello Alfonso, accusati, tra l'altro, anche di associazione mafiosa. I due hanno scelto il rito ordinario.
castel volturno ex sindaco francesco nuzzo rito abbreviato rito abbreviato casalesi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.