Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L’Italia delle larghe intese, il capogruppo di Sel Gennaro Migliore a Caserta per un convegno

07 / 03 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sabato 8 marzo, alle 17.30, presso l’Hotel Europa (via Roma) a Caserta, si terrà un convegno dal titolo “Alleanze politiche, riforme e crisi sociale nell’Italia delle larghe intese”, organizzato dalla Federazione casertana di Sinistra Ecologia Libertà, che vedrà la partecipazione di Gennaro Migliore, capogruppo Sel alla Camera dei Deputati. In occasione dell’avvio della fase preliminare per le elezioni europee di maggio prossimo, appare quanto mai urgente affrontare i principali nodi politici che affliggono il nostro Paese e, di conseguenza, il suo posizionamento nello scenario europeo. Nel confermare in modo convinto la scelta di una ferma opposizione ai governi delle larghe intese, da quello di Monti a quello di Renzi, Sinistra Ecologia Libertà sente la necessità di inserirsi nel dibattito sulle riforme istituzionali, primo fra tutti quello sulla legge elettorale, per contrastare un disegno che mira, in nome del falso mito della stabilità e della governabilità, a restringere gli spazi della rappresentanza. Questi e altri temi saranno al centro del convegno al quale parteciperanno, oltre a Gennaro Migliore, a cui sono affidate le conclusioni, Gianni Cerchia, coordinatore Federazione Sel Caserta e professore di Storia contemporanea presso l’Università del Molise, Claudio De Fiores, professore di Diritto costituzionale Seconda Università degli Studi di Napoli, Armando Vittoria, professore di Storia delle istituzioni politiche Università di Napoli “Federico II” e Salvatore Vozza, coordinatore regionale Sel Campania.
caserta sel convegno gennaro migliore gennaro migliore gianni cerchia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.