Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La Casertana incontra i tifosi e `promette` il derby all`Arechi con la Salernitana

30 / 08 / 2013

|

Pina Monteforte

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Giovedì pomeriggio è toccato al nuovo centro commerciale Iperion di Caserta accogliere l’entusiasmo della città che, con la promozione in Lega Pro della squadra madre, si colora di rossoblu. Grande entusiasmo da parte dei tifosi senza dubbio ma anche da parte di chi fa parte, in prima persona, di questo traguardo importante e atteso da anni: i giocatori in prima linea ma anche lo staff tecnico che si mostra determinato nel voler regalare ai casertani legati alla maglia soddisfazioni e gioie. L’evento al centro commerciale Iperion ha ospitato gran parte dello staff tecnico, tra cui l’allenatore Capuano, il direttore generale Pannone, l’amministratore Maiello e il socio Corvino. Ciò che emerge dalle parole di chi ha reso possibile questo progetto grazie all’appoggio, ritenuto fondamentale, di Lombardi, è sicuramente determinazione; determinazione nel voler condurre la città ai vertici del panorama calcistico regionale in quanto “Caserta è una città che ha fame di calcio, ha fame di obiettivi, non siamo secondi a nessuno”. E’ così che ha esordito Corvino, entusiasta di questa società costata due milioni di euro e che merita l’appoggio da parte dei tifosi. Gli spalti, che siano del Pinto o dello stadio avversario, devono essere gremiti di passione capace di urlare a tutti che “questa città ha il diritto di avere un ruolo importante nello scenario calcistico”. Insomma i rossoblu, dal tifoso della curva allo staff tecnico, hanno voglia di esserci e di progredire; progredire fino ad essere portati all’Arechi per un derby che si sogna da anni e che “penso si disputerà l’anno prossimo” come ha affermato Maiello. Nonostante il pareggio con il Foggia che ha segnato l’esclusione dei falchetti dalla Coppa Italia, le premesse per un salto di categoria sembrano esserci tutte. L’impegno da parte della società riesce ben a concretizzarsi con il gioco messo in campo dai giocatori e con la loro determinazione nel voler andare a giocare “per vincere”. Domenica si disputerà la prima di Campionato contro il Poggibonsi. Le aspettative sono quelle di conquistare i tre punti e dedicarli all’affetto smisurato e devastante dei tifosi rossoblu, contando su una “buona squadra” che sembra correre “sulla strada giusta”.
casertana calcio tifosi iperion iperion foto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.