Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La differenziata al 54%, l`assessore striglia i residenti di Sant`Andrea: "Non rispettano le regole"

04 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La raccolta differenziata nel mese di settembre si conferma al 54%. Il dato è comunicato dal settore tutela dell’ambiente del Comune di Santa Maria Capua Vetere. “Si tratta – spiega l’assessore all’Ambiente Donato Di Rienzo – di un risultato confortante, ma non ancora sufficiente. Va dato atto alla maggioranza dei cittadini sammaritani di effettuare correttamente la raccolta differenziata, ma sono ancora troppi quelli che si disinteressano del problema, non rendendosi conto che danneggiano non solo l’ambiente ma anche le proprie tasche. Se vogliamo una città più bella e vivibile, dobbiamo tutti impegnarci per il raggiungimento di questo obiettivo, cominciando dai piccoli comportamenti della vita quotidiana”. A questo proposito, l’amministrazione comunale ha invitato fermamente i residenti in via Generoso Iodice a Sant’Andrea a rispettare il calendario e le modalità della raccolta differenziata, preannunciando provvedimenti drastici anche sanzionatori. Gli stessi residenti, almeno quelli che intendono rispettare le regole e osservare le modalità di conferimento dei rifiuti organici (il cosiddetto umido), sono invitati a richiedere alla Dhi (al numero verde 800.170.905, solo da rete fissa) l’assegnazione di idoneo contenitore che dovrà essere esposto il martedì, il giovedì e la domenica sera all’esterno del complesso residenziale.
Politica S.M.C.V S.M.C.V Casal di Principe Casal di Principe Lusciano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.