Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La mozzarella di bufala dop stella tra le stelle di Rai 1

03 / 07 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Bella la cornice, lo storico stabilimento della Casetta Village di Ostia. E notevole il parterre, con alcuni dei volti noti di Rai 1 organizzatrice, insieme a Rai Cinema, della serata-evento di presentazione dei palinsesti e delle prime visioni della stagione estiva (luglio-settembre) che, per quanto concerne la rete ammiraglia, si preannuncia ricca e interessante. Ma a strappare piu' di un applauso nell'ambito dell'evento e' stata la presenza della Mozzarella di Bufala Campana Dop, che ha riscosso un successo straordinario e il cui corner, gestito dal Consorzio di Tutela, e' stato presentato come "il buono della serata", diventando meta di un continuo pellegrinaggio da parte di tutti i presenti. "Il nostro prodotto e' cosi' - ha sorriso Domenico Raimondo, presidente del Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana Dop - e' difficile resistere al suo fascino. Ovunque la portiamo nel mondo finisce sempre con il salire alla ribalta e farla da protagonista. Diciamo pure che questa sera e' stata stella tra le tante stelle presenti". E in effetti molti sono i personaggi televisivi che si sono fatti ritrarre mentre degustavano il celebre prodotto. Da Enrica Bonaccorti a Ricky Tognazzi, da Alessandro Di Pietro (conduttore di Occhio alla Spesa) all'attore Sebastiano Somma e via proseguendo con i conduttori di Unomattina Estate, Gerardo Greco, Benedetta Rinaldi e Savino Zaba, la conduttrice di Linea Verde Orizzonti Chiara Giallonardo, Luca Sardella, l'attrice casertana Benedetta Valanzano. Tutti concordi nel dichiarare la propria passione per la mozzarella di bufala che si conferma come uno dei prodotti italiani piu' amati. E gran finale con il taglio congiunto della "zizzona" eseguito da Chiara Giallonardo, Alessandro Di Pietro e dal presidente del Consorzio di Tutela, Domenico Raimondo.
Caserta Eventi Sapori Teano Teano Pietravairano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.