Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La Pmi Campania ospita una delegazione russa guidata dal senatore Plotnikov

12 / 07 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ha avuto luogo oggi l’“Educational tour” in Terra di Lavoro di una delegazione russa organizzato da Pmi Campania nell’ambito delle attività di internazionalizzazione che l’associazione presieduta da Gustavo De Negri sta portando avanti. La delegazione era così composta:  Vladimir Plotnikov, Senatore e membro  della  Upper Chamber del Parlamento Russo, nonché presidente di Akkor (Association of Private Farmers and Cooperatives of Russia); Marco Marzano, direttore generale dell’Organizzazione Mondiale dell’Agricoltura; Aleksey Linetskiy, vice presidente di Akkor. Nel corso della giornata, il gruppo guidato dal presidente Gustavo De Negri ha avuto modo di visitare diverse aziende agricole attive in provincia di Caserta, manifestando convinto apprezzamento per le eccellenti produzioni, in particolar modo per quelle vitivinicole e lattiero casearie. “Pmi Campania – ha dichiarato Gustavo De Negri - persegue tra i propri obiettivi la realizzazione di un qualificato programma di tutela, di valorizzazione e promozione del comparti agricolo  e delle risorse enogastronomiche regionale. Questa iniziativa è nata per incentivare in modo più razionale ed organico un settore che va fino in fondo sostenuto in modo da esaltare le sue potenzialità ed renderlo appetibile sui mercati esteri mediante politiche attente di internazionalizzazione. Nel contesto attuale diventa fondamentale costruire reti relazionali interistituzionali. Il raggiungimento di standard di qualità sempre più elevati del territorio e dell’intero settore agroalimentare si configura come la sfida fondamentale dei prossimi anni: un banco di prova sia per la parte pubblica che per quella privata. Una sfida che sarà assolutamente necessario vincere per non rimanere esclusi da un percorso virtuoso di crescita collettiva”.
pmi caserta campani gustavo de negri gustavo de negri aziende agricole
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.