Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La terra trema ancora. Epicentro i monti del matese

13 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Due scosse di terremoto hanno colpito  i monti del Matese, al confine tra Campania e Molise. La prima, di magnitudo 2.1 a 8.2km di profondità, si è verificata ieri alle 10:05 mentre la seconda, di magnitudo 2.3a 31.2km di profondità, si è verificata alle 10:53. L’epicentro è stato localizzato tra le province di Campobasso, Isernia e Caserta, e più precisamente tra i comuni di Bojano, Castello del Matese, San Gregorio Matese, Campochiaro, Guardiaregia, San Massimo e San Polo Matese. Nessun danno causato a cose o persone ma la paura è sempre in agguato visti gli accadimenti che ancora continuano ripetutamente a terrorizzare in Emilia Romagna.
Cronaca Maddaloni Casal di Principe Pignataro Maggiore Pignataro Maggiore paintball
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.