Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La mensa dell'ospedale di Caserta in 'soccorso' alle famiglie povere

24 / 07 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' stata firmata la convenzione tra l'Azienda Ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano" di Caserta e "Gli Amici di Angelo" per la donazione dei pasti preparati e non consumati a famiglie e persone indigenti sul territorio casertano. A sottoscrivere il documento la Direzione Strategica, formata dai commissari straordinari Cinzia Guercio, Michele Ametta e Leonardo Pace, ed il presidente dell’associazione di volontariato, padre Angelo Salvatore Piscopo, d’intesa con la Ep Spa, la societa’ che si occupa da contratto nel nosocomio della preparazione, del confezionamento, del trasporto e della fornitura di pasti sia ai pazienti ricoverati sia al personale dipendente. La convenzione, dal carattere fortemente sociale e filantropico, non comportera’ alcun onere economico a carico dell’Azienda e non dara’ diritto ad alcun onere corrispettivo alla Ep Spa, oltre a quello gia’ stabilito per il contratto vigente. L’Associazionesi impegna a svolgere il servizio di volontariato in forma assolutamente liberale e gratuita, attraverso propri mezzi e incaricati, presso la mensa dell’Azienda, e a erogare il pasto ritirato il giorno stesso della consegna. “Gli Amici di Angelo”, che ha sede in Caserta presso la Parrocchia di San Pietro in Cattedra, opera senza finalita’ di lucro e persegue esclusivamente fini di solidarieta’sociale e umanitaria, con il compito di aiutare quelle famiglie che vivono in uno stato particolare di poverta’.

caserta mensa ospedale santanna e san sebastiano soccorso amici di angelo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it