Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L`anti politica di Tartaglione: allargare la giunta per non andare a casa. Oggi il Consiglio

05 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nel periodo in cui la politica diventa l'emblema (negativo, s'intende) della crisi che ha colpito un intero paese, a Marcianise si va controcorrente. Sordo ai rancori dei cittadini che vorrebbero una politica piu' attenta ai bisogni dei cittadini e meno interessate a poltrone ed incarichi, questa sera a Marcianise andrà in scena un consiglio comunale che rappresenta lo spartiacque per l'amministrazione comunale retta dal sindaco Antonio Tartaglione. Stasera infatti (la convocazione e' per le ore 19) la maggioranza civica (tutti i partiti di centrodestra che sostenevano il sindaco hanno preso le distanze, tranne il gruppo Marcianise piu' di Angelo Polverino) voterà una delibera per allargare la giunta comunale di due posti, portandola da sei ad otto. Il motivo? Permettere l'ingresso in giunta alla cugina del consigliere comunale Enzo Sagliano (Anna, che avrà la delega al Bilancio) ed al fratello del consigliere comununale Mimmo D'Anna, che ha costituito un gruppo consiliare insieme a Domenico Delli Curti. I tre consiglieri comunali, dopo che avranno avuto i loro incarichi ad personam, entreranno dunque a far parte ufficialmente della nuova maggioranza. Con buona pace dei cittadini che vorrebbero sentir parlare di progetti ed iniziative nell'interesse della comunità. Forse sarebbe il caso di segnalare la situazione a Grillo ed al suo Movimento a 5 Stelle. Vuoi vedere che riuscirebbero a far cambiare qualcosa anche qui?
Marcianise Politica Maddaloni Mondragone Mondragone Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.