Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L`Asl spacca ufficialmente il Pdl. Coronella: «Romano si tira la zappa sui piedi. Un capolavoro...». E lo accusa della crisi del partito

30 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Il presidente Paolo Romano ha oggi realizzato un autentico capolavoro di sagacia politica: ha prima allestito una conferenza stampa bipartisan per affrontare i temi della sanità casertana, che si è risolta in un attacco frontale al direttore generale Paolo Menduni, accusato di aver risparmiato solo il 37 per cento (a fronte dell'obiettivo del 33 per cento posto dalla Regione) della spesa per i fitti degli immobili". Lo ha dichiarato, il Senatore Gennaro Coronella, vicecoordinatore provinciale del PdL Caserta, che ha aggiunto: "E, come se non bastasse, ha dovuto pure sorbirsi l'intervento dell'on. Gennaro Oliviero che ha imputato al "fallimento del centrodestra", cioè della parte politica in cui lo stesso Romano milita, la situazione della sanità casertana. A chi volesse ancora capire i motivi della crisi politica del PdL consiglierei vivamente di fare una passeggiata a Caserta". Coronella ha appoggiato quindi la decisione del consigliere regionale Angelo Polverino di non partecipare alla riunione: "Ho fatto bene a non parteciparvi . aggiunge. Ritengo sia stata un'occasione sprecata per concentrare l'attenzione sulle reali esigenze dei cittadini casertani rispetto alla richiesta di assistenza". Nessuno dei due politici ha pero'ì tirato in ballo Daniela Nugnes, consigliere regionale Pdl (maggiormente legata a Coronella e Polverino in quanto ex An) che pure era presente alla conferenza stampa in Regione ed ha criticato la gestione Menduni.
Caserta Politica Capua Capua Capua Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.