Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La LEGA vuole truffare il SUD, fingendo di essere cambiata, togliendo il NORD. Già ci provò vent' anni fa

22 / 02 / 2018

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Hanno tolto la parola NORD dal logo, e pensano di aver cancellato 25 anni di insulti e mortificazioni al SUD con una semplice operazione di restiling. Ci provarono agli inizi degli anni novanta, prima della svolta padanista e indipendendista, a cambiare il simbolo del Carroccio in 'Lega Italia Federale' togliendo la parola 'Nord' dal simbolo del movimento.

NoiCaserta.it  ha trovato due vecchi manifesti elettorali della Lega 'non Nord' di Bossi e Salvini (foto nell'articolo) che dimostra in maniera inequivocabile che la 'truffa già la tentaroro e non gli andò bene.

Se in Italia ci fosse una stampa libera e seria avremmo una vera memoria storica che darebbe agli italiani la possibilità di scegliere con cognizione di causa i suoi rappresentanti in parlamento.
Se avessimo una stampa seria Matteo Salvini al meridione non metterebbe nemmeno piede e non otterrebbe nemmeno un voto alle urne.
Ma purtroppo in Italia la stampa è serva del nuovo potente, del nuovo leader di turno così la Velina leghista va in giro a dire che la Lega Nord è un partito nuovo, cambiato, che vuole portare avanti gli interessi nazionali senza distinzione tra nord e sud.

Ascoltate bene l’eurodeputato leghista Buonanno e vedrete quanto amore abbiano per il meridione e i meridionali…

Non bisogna abbassare mai la guardia, di ricordare sempre, di rinfrescare la memoria ai vostri amici e parenti.

 

lega nord salvini elezioni politiche odio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.