Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

APPALTI & POLITICA | Condannata l' ex sindaco e Angelo Grillo

05 / 05 / 2018

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I giudici del tribunale di Appello di Napoli hanno confermato la condanna a carico dell'ex sindaco di Roccamonfina Letizia Tari. I difensori dell'ex fascia tricolore - gli avvocati Gabriele e Gianluca Di Matteo - hanno già annunciato ricorso, awerso la sentenza, in Cassazione.

I giudici dell'Appello di Napoli hanno confermato la sentenza emessa in primo grado dai giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Respinta, quindi, la richiesta dei difensori di Letizia Tari, che chiedevano l'assoluzione piena per la loro assistita, ritenendo che il fatto - anche alla luce delle motivazioni espresse in primo grado - non costituisce reato. Tari è stata condannata anche in appello alla pensa di 2 anni e 8 mesi di reclusione.

Stessa pena per Angelo Grillo mentre Assunta Mincione è stata condannata a 4 anni e sei mesi. Tutto si innesta nell'inchiesta che esattamente due anni fa portò ad arresti e sequestri relativa all'appalto del servizio igiene urbana del comune di Roccamonfina aggiudicato alla Ecosystem 2000 e a Fare l'Ambiente con la promessa di assunzione di due persone e la successiva elargizione di 1000 euro alla proloco di Roccamonfina.

letizia tari angelo grillo condannato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.