Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

LA LETTERA | "Addio Castel Volturno: andrò altrove per la villeggiatura. Io mi sono opposta"

21 / 01 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una lettera di addio a Castel Volturno, di una donna che aveva deciso di ritornare per le vacanze nei luoghi che le ricordavano la felice infanzia. Ormai una città degradata e sotto i fari mediatici e della magistratura per la mala gestio e dagli scandali sessuali dei dipendenti comunali, e da una mafia nigeriana che ha ormai preso il sopravvento sulle istituzioni.

LA LETTERA DI MADDALENA - "Mancavo da Castel Volturno dagli anni 80 e sono arrivata li a Destra Volturno per dar vita ad una Villetta familiare abbandonata da anni per vicissitudini ereditarie. Ho investito con il Cuore e Speranza... lì nel viale dove ho passato le vacanze da bambina.

Ma adesso dopo l'ennesimo atto vandalico subito, andrò altrove ad investire i miei soldi per la villeggiatura. Fatto strano che sono tutti atti vandalici subiti quest'anno, da quando mi sono opposta e rifiutata di pagare un condominio non legale a dei personaggi del viale.

Sarà il caso? Ma dopo questa discussione con tale pseudo condominio, la mia villetta ha subito numerosi atti vandalici, fino al furto e alla devastazione subita stanotte. Ho Fatto la relativa denuncia...Provvederò a liquidare le tasse, a staccare i contatori e chiuderò questa villetta per sempre."

MAFIA NIGERIANA castel volturno
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.