Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Libera, un presidio anche a Caserta

13 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Con un primo incontro tenuto presso la sede dell’Auser di Caserta si è avviato il percorso per far nascere ed insediare un Presidio di Libera anche nella città di Caserta. L’iniziativa è stata presa da una rete di associazioni e di familiari delle vittime già fortemente impegnate sul fronte della lotta alla criminalità. L’obiettivo comune sarà quello di fare integrazione e collaborare per affermare la cultura della legalità democratica e della giustizia sociale, in coerenza con gli indirizzi proposti dal movimento di don Ciotti, che già è molto attivo nel territorio provinciale, come dimostra l’intenso e ricco programma di manifestazioni del Felstival dell’impegno civile. In primo luogo si punterà ad aprire un confronto con le istituzioni locali per l’uso sociale e produttivo dei beni confiscati alla camorra nella città capoluogo e nel suo hinterland. Come è stato sottolineato in una nota inviata ai referenti provinciali e regionali di Libera, nella città di Caserta non manca una intensa attività di sensibilizzazione contro tali fenomeni condotta dal mondo dell' associazionismo, della scuola, della Chiesa, delle istituzioni e da privati cittadini. Ciononostante ancora a Caserta stenta a nascere un soggetto autorevole capace di coordinare e rendere omogenee tutte forze impegnate in questo delicato ambito. Per questo motivo alcuni rappresentanti del variegato mondo dell'impegno sociale casertano hanno avvertito l'esigenza di promuovere la costituzione di  un Presidio di Libera della città capoluogo, per ritrovarsi tutti insieme a lottare sotto una unica bandiera le varie forme di illegalità, che affliggono il territorio e metterle in rete con quelle che già efficacemente operano nell'ambito della provincia di Caserta. Il comitato promotore ha convocato per  Giovedì  21 giugno 2012 ore 19,00 nella Sala della Chiesa Buon Pastore, in Piazza Pitesti, l’ Assemblea Pubblica di costituzione del Presidio Libera della città di Caserta. All’incontro partecipano  Valerio Taglione e Gianni Solino (Libera Provinciale).
Caserta Cronaca Economia Riardo Riardo paintball
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.