Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Lo Uttaro, Pdl-Udc a braccetto contro la petizione in Consiglio. Ma il digestore non si farà comunque...

29 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Pdl e Udc si ritrovano a braccetto dopo settimane di polemiche. Lo faranno domani nel consiglio comunale di Caserta in programma in mattinata. All'ordine del giorno ci saranno la discussione sulla commissione Paesaggistica (che rischia di spaccare l'opposizione in due tronconi per l'ingresso di Elio Mungivera, sponsorizzato dal duo Ursomando-Cobianchi dopo la vittoria al Tar Campania dell'architetto contro Pellegrino, sostenuto dal gruppo Pd), una delibera sull'ufficio delle entrate dell'assessore Nello Spirito e, soprattutto, la petizione su Lo Uttaro presentata da ComEr, Legambiente ed Osservatorio cittadino che mira a bloccare ogni tentativo di costruire il digestore nell'area della discarica, così come chiesto da altre associazioni, capeggiate da Giovanna Maietta di Caserta bene comune. Una petizione che sarà appoggiata in consiglio comunale dall'opposizione, ma che permetterà alla maggioranza di centrodestra di tornare a coalizzarsi ed a votare insieme dopo le polemiche delle ultime settimane tra Pdl ed Udc. Ma un dato chiaro, al momento, sta emergendo: il digestore a Lo Uttaro non si farà. Con petizione o senza. I tempi della politica non sono ancora maturi.
Caserta Politica Salute Salute Salute camorra
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.