Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

LOTITO FUORI DAL SENATO | Tempesta di telefonate i vertici Forza Italia: “M’avete fregato! Mo’ ve faccio vede’ chi so’ io!”

06 / 03 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“M’avete fregato! Mò ve feccio vedè io chi è Claudio Lotito!”. Il presidente della Lazio è un fiume in piena: poche ore fa, ha avuto la matematica certezza di essere stato trombato alle elezioni. Lotito non ce l’ha fatta per pochi voti, e, dicono quelli che hanno avuto la sfortuna di rispondergli al telefono, è letteralmente furioso.

Lotito è stato candidato da Forza Italia al Senato, nel collegio plurinominale al numero 2 del listino bloccato, dietro Sandra Lonardo, la moglie di Clemente Mastella. Lady Mastella era candidata anche nell’uninominale di Benevento, ma ha perso contro Danila De Lucia, del M5s, e dunque non ha liberato il suo posto, a scalare, nel listino proporzionale.

Non solo: la Lonardo era candidata anche nel plurinominale Campania 3, provincia di Salerno. Eletta in entrambi i collegi, il suo seggio è scattato però proprio in quello dove precedeva Lotito, poiché il Rosatellum prevede che il candidato eletto in più collegi uninominali sia proclamato eletto nel collegio nel quale la lista cui appartiene abbia ottenuto la minore percentuale di voti.

Insomma: il complicatissimo marchingegno, ha lasciato a casa Lotito, che è una furia anche perché, fino a ieri sera, tutti lo chiamavano per congratularsi e confermargli la buona notizia (falsa). Lotito, dopo una campagna elettorale dispendiosa, si ritrova beffato e, a quanto risulta, sta letteralmente tempestando di telefonate incandescenti i vertici regionali e nazionali di Forza Italia.

 

 

lotito senato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.