Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

"Ciao Luca, sono Papa Francesco", la telefonata del Pontefice ad un giovane casertano

04 / 11 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un 25enne di Mondragone Luca Caiazzo, studente dell'istituto di Scenze religiose di Caserta, ha scritto una lettera che è stata consegnata l'11 ottobre a Papa Francesco nella quale ha raccontato lo sconforto per un drammatico fatto familiare che lo aveva colpito. E venerdì mattina Papa Francesco ha telefonato a Luca: "Signor Luca Caiazzo, sono Francesco": ha detto il Papa al telefono.

Dal canto suo Luca ha raccontato di essersi emozionato per quella telefonata e di avere, in poco più di 10 minuti, raccontato tutti i suoi dubbi dopo quanto accaduto in famiglia. Papa Francesco lo ha ascoltato e confortato. Ha poi pregato per la comunità diocesana e per il vescovo Orazio Francesco e per la comunità di San Rufino di cui fa parte Luca.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it