Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

"Ciao Luca, sono Papa Francesco", la telefonata del Pontefice ad un giovane casertano

04 / 11 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un 25enne di Mondragone Luca Caiazzo, studente dell'istituto di Scenze religiose di Caserta, ha scritto una lettera che è stata consegnata l'11 ottobre a Papa Francesco nella quale ha raccontato lo sconforto per un drammatico fatto familiare che lo aveva colpito. E venerdì mattina Papa Francesco ha telefonato a Luca: "Signor Luca Caiazzo, sono Francesco": ha detto il Papa al telefono.

Dal canto suo Luca ha raccontato di essersi emozionato per quella telefonata e di avere, in poco più di 10 minuti, raccontato tutti i suoi dubbi dopo quanto accaduto in famiglia. Papa Francesco lo ha ascoltato e confortato. Ha poi pregato per la comunità diocesana e per il vescovo Orazio Francesco e per la comunità di San Rufino di cui fa parte Luca.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.