Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Esposito in Senato, Cuomo deve comunicare l’incompatibilità entro 30 giorni dalla proclamazione

15 / 06 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sono giorni febbrili quelli che sta vivendo Lucia Esposito. L’esponente del Partito democratico di San Nicola la Strada dovrebbe infatti entrare in Senato per quest’ultima parte di legislatura in seguito all’elezione a sindaco di Portici di Enzo Cuomo. Quest’ultimo, infatti, si è venuto a trovare in una delle forme di incompatibilità previste dal Senato. In questo caso l’articolo 18 della Giunta per le elezioni prescrive: “Ai fini dell'accertamento di eventuali incompatibilità con il mandato parlamentare, entro trenta giorni dalla proclamazione o dalla nomina i senatori sono tenuti a trasmettere alla Giunta l'elenco di tutte le cariche ed uffici a qualsiasi titolo ricoperti, retribuiti o gratuiti. Analoga comunicazione sono tenuti a trasmettere, entro trenta giorni, per le cariche e gli uffici, che vengono successivamente a rivestire o dismettere in corso di legislatura. Nel caso in cui le comunicazioni di cui al comma 1 siano risultate infedeli, per omessa o falsata dichiarazione di cariche rilevanti ai fini degli accertamenti di cui allo stesso comma 1, la Giunta incarica il suo Presidente di informarne il Presidente del Senato per le determinazioni del caso”.

partito democratico lucia esposito san nicola enzo cuomo senato dimissioni
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.