Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PISTOLA IN FACCIA | Barista minacciato da un 19enne ubriaco. IL NOME

20 / 01 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per rapina, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento di Luigi Nebbia, 19enne del posto.

Il giovane, assieme ad un minorenne denunciato in stato di libertà per concorso nelle medesime ipotesi di reato, dopo essersi introdotto in un bar di piazza Adriano, nei pressi dell'Anfiteatro, ha cercato di spendere una banconota da 10 euro palesemente danneggiata. A seguito del rifiuto del gestore Nebbia, mostrando un’arma in suo possesso, successivamente rivelatasi una pistola scacciacani priva di tappo rosso, lo ha costretto a servirgli alcolici, poi consumati insieme al minore.

I militari dell’Arma, subito intervenuti su segnalazione della vittima, hanno sorpreso sul posto i due che, dopo aver tentato di occultare la scacciacani all’interno di un tombino, hanno opposto resistenza attiva nei confronti dei carabinieri, allo scopo di sottrarsi all’identificazione. 

I due, in evidente stato di alterazione psicofisica sono stati bloccati e condotti presso la Compagnia Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere. L’arma utilizzata dall’arrestato è stata sottoposta a sequestro. Nebbia è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente autorità giudiziaria.

 

rapina PISTOLA BARISTA
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.