Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

FERIMENTO DI LUIGI, sequestrato un furgone. Mistero nel video di un' auto che rallenta prima dello sparo

28 / 12 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Continuano le indagini degli inquirenti sul caso di Parete avvenuto nel pomeriggio della vigilia di Natale dove è stato colpito in testa da un proiettile, Luigi 14enne del luogo.
I carabinieri hanno sequestrato un furgone parcheggiato non molto distante da dove si trovava Luigi per analizzare il foro nella carozzeria fatto da un proiettile.
Quindi l'ipotesi avallata in un primo momento sul fatto che gli spari fossero giunti dall'alto si va via via vainificando e che le indagini muovano anche in altre direzioni è ormai fatto chiaro, ma la novità più importante potrebbe arrivare da alcune immagini di una telecamera di videosorveglianza che ora sono al vaglio degli inquirenti.

La telecamera di un bar presente in zona riprenderebbe l’intera scena in direzione di marcia: ad un certo punto ci sarebbe una vettura che arresta per qualche secondo la marcia e poi un millesimo di secondo dopo Luigi cadere a terra già con la testa piena di sangue.

Le immagini, sulle quali stanno lavorando i carabinieri, hanno destato anche la preoccupazione di alcuni militari dell’Arma presenti in zona alla Vigilia di Natale perché sembra veramente difficile pensare ad un agguato contro un ragazzino di 14 anni. Le indagini comunque vanno avanti e continuano anche le perquisizioni nelle abitazioni.

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.