Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

FERIMENTO DI LUIGI, sequestrate 10 pistole. Forse una queste ha sparato

29 / 12 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nessuno sa, nessuno ha visto nulla mentre il giovane Luigi Pellegrino continua a lottare tra la vita e la morte. Le indagini proseguono e i carabinieri, coordinati dalla Procura di Napoli Nord, pare ache abbiano  sequestrato una decina di pistole, legalmente detenute, dalle persone residenti tra vico Turati e la zona di corso Vittorio Emanuele.
Non si esclude l'ipotesi che tra queste ci sia quella conpatibile con il bossolo che i medici hanno estratto dalla calotta cranica del 14enne.
Continuano gli appelli dei familiari e del sindaco i quali esortano il responsabile a pentirsi e a costituirsi.

 

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.