Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L`ultimo saluto all`ex sindaco Luigi Bosco

06 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Grande la partecipazione ai funerali ieri mattina nella chisa di San Luca a Casapulla dell’ex sindaco Luigi Bosco, padre dell’attuale primo cittadino Ferdinando e suocero del presidente del consiglio comunale Agostino Sarogni.  “Un uomo – ha affermato dal pulpito il parroco don Filippo Melone – che ha dato molto alla città, ha dedicato molto del suo tempo alla vita politica cittadina impegnandosi molto anche per la costruzione della chiesa stessa. Infatti è anche grazie al suo impegno cristiano e poi politico che da Roma nel 1971 arrivò il decreto per la costruzione della Chiesa di San Luca e per la statua che lui volle donare alla comunità insieme ad un altro cittadino”. Amici, colleghi, conoscenti e cittadini di Casapulla e dei paesi limitrofi, si sono stretti  intorno ai cinque figli.  Luigi Bosco si è spento sabato scorso, dopo una vita dedicata alla città e alla famiglia, alla quale non ha mai fatto mancare il suo affetto. La politica si è sempre respirata in casa, ma ben distinta dagli impegni amministrativi. Molte le autorità presenti anche il presidente della Provincia Domenico Zini, il sindaco di San Tammaro Emiddio Cimmino e il sindaco di Santa Maria C. V. hanno reso omaggio alla salma. Presenti gli assessori comunali di Casapulla, Elpidio Gagliardi , Marco Santamaria, Modestino Cinotti, Domenico Carillo, il consiglieri Merola e i consiglieri di opposizione Carmine Buro, Pietrangelo Palazzo e Paolo Fortunato.
Cronaca Casapulla Sport Teano Teano Cultura
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.