Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

MADDALONESE | Che figuraccia. Doppia sconfitta con Casagiove: sul campo e in tribunale

09 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un po' come Mbappè e Neymar, che sognano Allan anche di notte, così la dirigenza (e qualche giocatore) granata, sognano ancora Gino De Matteo e i ‘giovani terribili’ del Casagiove.

Farmacie prese d’ assalto: scaffali svuotati di Malox e Valeriana. Qualcuno racconta che Innocenzo Lombardi e Domenico Santonastaso vaghino di notte in giro per la città. Non se ne fanno una ragione che una squadra blasonata ed esperta, con un budget almeno 5 volte superiore, abbia avuto una lezione di calcio da una giovane rosa di calciatori con una media età di 22 anni.  

Non digerendo sconfitta del 20 Ottobre (3-2) sul campo, la dirigenza granata ha deciso di fare un ricorso in Federazione, motivandolo con un difetto di tesseramento di un calciatore della rosa casagiovese.

Il segretario (non) troppo zelante, aveva individuato nell’ ultimo ‘terribile’ aggregato (Criscuolo Enzo giunto due giorni prima dell’ incontro), il giocatore che ‘non sarebbe’ tesserato. Peccato. Una cattiva valutazione che certamente lascerà uno strascico di amarezza. Doppia sconfitta, sul campo ed in tribunale, e con il pagamento delle spese di reclamo.

GARE DEL 21/10/2018 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO GARA DEL 21/10/2018 HERMES CASAGIOVE - REAL GALATIA 1919 - Il GST, letto il reclamo ritualmente proposto dalla società Real Galatia 1919, con il quale la stessa si duole della partecipazione irregolare, ai fini del tesseramento del calciatore Criscuolo Enzo (nato il 20/10/1995) deducendo che lo stesso non avesse regolare tesseramento con la società Hermes Casagiove; esperiti gli opportuni accertamenti presso l'ufficio tesseramenti del C.R. Campania è emerso che il calciatore in parola risulta regolarmente tesserato tra le fila della società Hermes Casagiove a far data dal 20/10/2018, data antecedente alla disputa della gara oggetto di reclamo. PQM il Giudice Sportivo Territoriale rigetta il reclamo così come proposto e per gli effetti omologa il risultato acquisito sul TDG di 3/2 in favore della resistente; dispone incamerarsi la tassa di reclamo.

 

 

 

 

maddalonese hermes casagiove
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.