Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Schiaffi e pugni in testa alla compagna, arrestato 23enne dai carabinieri

30 / 03 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri del Comando Stazione di Maddaloni, nel corso del pomeriggio odierno, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto N.GS, 23 anni di Arzano, ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, commessi ai danni della 30enne, convivente, di Maddaloni.   La donna, notata per strada in completo stato di agitazione, ha raccontato ai carabinieri, che l'hanno soccorsa, di essere stata aggredita e malmenata, senza motivo, dal suo compagno. Ai carabinieri la donna ha poi riferito di aver, nel corso tempo, subìto ripetute condotte lesive dell'integrità psicofisica da parte del ragazzo che è stato quindi arrestato. La vittima, trasportata presso il locale ospedale, è stata riscontrata affetta  da "trauma facciale con ecchimosi regione frontale e periorbitaria sx", con una prognosi di 10 giorni. L'arrestato verrà giudicato con rito direttissimo.

maddaloni picchia compagna arrestato ragazzo carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.